SONOISTEROSALPINGOGRAFIA (SONOISTEROGRAFIA)

Di supporto all'ecografia, descrive con precisione eventuali patologie della cavità uterina

Sonoisterografia

La Sonoisterografia è un esame che completa l’ecografia per via vaginale, eseguita con sonda bidimensionale (2D) oppure tridimensionale (3D). Descrive con precisione le patologie interne della cavità uterina aggettanti al suo interno, già sospettate con l'ecografia per via vaginale. Diagnostica neoformazioni endocavitarie: polipi, fibromi e sinechie uterine che sono causa di sanguinamenti uterini anomali, menorragie, metrorragie oppure amenorrea e sterilità. Valuta la pervietà tubarica, condizione essenziale per il concepimento spontaneo. Esclude le malformazioni uterine. Pone il sospetto di incontinenza cervico-istmica del canale cervicale, causa di poliabortività e parto prematuro del secondo trimestre di gravidanza. La sua affidabilità è molto elevata in termini diagnostici. Ha, infatti, ridotto drasticamente l’utilizzo dell’isteroscopia e della isterosalpingografia (nella quale vengono utilizzati i raggi X).

Non richiede alcuna preparazione precedente. Viene effettuata in un ambulatorio adeguatamente attrezzato. E’ di rapida esecuzione. La sua durata media è 15-20 minuti. E’ ben tollerata, generalmente indolore. La donna può avvertire, al massimo, qualche transitorio fastidio durante la sua esecuzione. Gli effetti collaterali (algie pelviche mestruali, sanguinamenti vaginali, reazione vaso-vagale) sono rari, di lieve entità e di breve durata. Tuttavia, può essere buona norma prudenziale che la paziente si presenti accompagnata da una persona in grado di condurla al proprio domicilio.

La tecnica è molto semplice. La paziente si posiziona sul lettino ginecologico con le gambe divaricate ed appoggiate sui supporti laterali. Introdotto lo speculum in vagina, il Ginecologo inserisce un sottile catetere sterile, in lattice all’interno dell’utero. Poi, rimosso delicatamente lo speculum, inserisce la sonda transvaginale in vagina ed inietta il mezzo di contrasto (solitamente soluzione fisiologica sterile) all’interno della cavità uterina attraverso il sottile catetere. Tale mezzo di contrasto dilata le pareti della cavità uterina e rende visibile ecograficamente l’interno dell’utero. Evidenzia, quindi, le dimensioni e le caratteristiche di superficie della cavità endometriale, l'esatta localizzazione di eventuali neoformazioni nell'ambito della cavità uterina. Nello stesso tempo la paziente può seguire ogni fase dell’esame su un monitor interagendo con il medico qualora abbia dubbi oppure domande da porre. Al termine dell’esame viene fornito il referto completo delle immagini ecografiche.

Prenota un esame

* Campi obbligatori

Inserisci il codice riportato nell'immagine

Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Le sedi

Scegli dove Effettuare la sonoisterografia

MILANO:

  • Studio medico Centro Medico Italiano (C.M.I.), via Desenzano 14, uscita metropolitana stazione Bande Nere oppure Gambara (MM 1 - Linea Rossa)
  • Studio medico Gentilino, in zona Città Studi Lambrate, via Pordenone 32, uscita metropolitana stazione Udine (MM 2 - Linea Verde)
  • Poliambulatorio Medical House, in via Pergolesi 13 (traversa di Corso Buenos Aires), uscita metropolitana stazione Caiazzo (MM 2 - Linea Verde)

MELEGNANO:

  • Studio medico sito in centro in via Castellini 63, vicino al Castello e alla stazione ferroviaria di Melegnano
MATTACE RASO DR. FLAVIO GINECOLOGO | 32, Via Pordenone - 20132 Milano (MI) - Italia | P.I. MTTFLV69M20F839S | Cell. +39 335 6773363 | fmattaceraso@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite